Camera di Commercio di Teramo

Collegio dei Revisori dei Conti

Logo CCIAA Teramo
RICERCA ASSISTITA
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Collegio dei Revisori dei Conti

 

Il Collegio dei Revisori dei Conti è nominato dal Consiglio camerale secondo le modalità sancite dal D. Lgs. n. 23 del 15.2.2010 ed è composto da tre membri effettivi e tre membri supplenti designati rispettivamente dal Ministro dell'Economia e delle Finanze (con funzioni di Presidente), dal Ministro dello Sviluppo Economico e dal Presidente della Giunta Regionale. Ai sensi del comma 6 dell'art. 10 del Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico n. 156 del 4 agosto 2011, il Consiglio al quale spetta il compito di nominare il Collegio dei Revisori dei Conti, assicura che almeno un terzo dei componenti sia di genere diverso dagli altri.

Il Collegio dei Revisori dei Conti dura in carica 4 (quattro) anni. E' rieleggibile una sola volta consecutivamente.
Il Collegio dei Revisori dei Conti, in conformità alle previsioni di legge, di regolamento e del presente statuto, collabora con il Consiglio nella funzione di controllo e di indirizzo, esercita la vigilanza sulla regolarità contabile e finanziaria della gestione della Camera di Commercio ed attesta la corrispondenza del bilancio di esercizio alle risultanze della gestione, redigendo una relazione da allegare al progetto di bilancio predisposto dalla Giunta camerale. Riferisce al Presidente, che ne informa immediatamente la Giunta e il Consiglio sulle eventuali, gravi irregolarità o palesi violazioni dei criteri di economicità che abbia riscontrato nel corso dell'attività di verifica.
I Revisori possono procedere, in qualsiasi momento, sia individualmente che collegialmente, ad atti i ispezione e controllo. A tal fine hanno diritto di prendere visione di tutti gli atti e i documenti amministrativi e contabili. Gli indici e i parametri elaborati per il controllo di gestione, nonché i risultati del controllo stesso sono messi a disposizione di tale organo.

Il Collegio dei Revisori dei Conti svolge, altresì, i compiti sanciti dal Regolamento concernente la disciplina della gestione patrimoniale e finanziaria delle Camere di Commercio.

Nelle proprie relazioni, il Collegio dei Revisori dei Conti può esprimere rilievi e formulare proposte tendenti a conseguire una migliore efficienza, produttività ed economicità della gestione.

I Revisori rispondono della veridicità delle loro attestazioni e adempiono ai loro doveri con la diligenza del mandatario.

OggettoNominativoStruttura organizzativaInizio incarico
Bardani Massimiliano
Area Economico-Finanzaria
07-07-2016
Buni Bruna
Area Economico-Finanziaria
07-07-2016
Mincioni Domenico
Area Economico-Finanziaria
07-07-2016

Condividi questa pagina

- Inizio della pagina -
Il progetto Camera di Commercio di Teramo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.