Camera di Commercio di Teramo

Pretuziano delle Colline Teramane

Logo CCIAA Teramo
RICERCA ASSISTITA
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Pretuziano delle Colline Teramane
Home CCIAA Teramo » Creare e gestire l'impresa » Agricoltura » Pretuziano delle Colline Teramane

 

PRETUZIANO delle Colline Teramane

Olio extra-vergine di oliva a Denominazione di Origine Protetta

Olio di qualità espressione del territorio

 

Con Decreto del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali del 15 giugno 2005 (pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 153 del 4 luglio 2005), la Camera di Commercio di Teramo è stata designata quale Autorità pubblica incaricata di espletare le funzioni di controllo previste dal Reg. CEE 2081/92.

Il decreto istituisce di fatto la DOP dell'olio extravergine d'oliva "PRETUZIANO DELLE COLLINE TERAMANE".

La DOP ("Denominazione di Origine Protetta") è uno strumento in grado di garantire l'origine di un prodotto nei confronti dei consumatori e di proteggere il prodotto e la sua denominazione da un uso improprio.

Si tratta quindi di un importante riconoscimento volto alla valorizzazione e alla tutela di un prodotto tradizionale del territorio provinciale quale è l'olio extravergine di oliva, a garantire il legame del nostro olio al territorio, ad offrire al consumatore un prodotto con precise caratteristiche qualitative e consentire la giusta ricompensa all'impegno dei produttori.

A tale scopo è stato predisposto un disciplinare di produzione, al quale tutti i soggetti aderenti (produttori, frantoiani, confezionatori), sono tenuti ad uniformarsi.

Gli oliveti, lo stoccaggio, la molitura ed il confezionamento devono essere localizzati all'interno dei territori dei seguenti comuni della provincia di Teramo interamente compresi:

Ancarano, Atri, Basciano, Bellante, Bisenti, Canzano, Castellalto, Castiglione Messer Raimondo, Castilenti, Cellino Attanasio, Cermignano, Colonnella, Controguerra, Corropoli, Montefino, Morro d'Oro, Mosciano Sant'Angelo, Nereto, Notaresco, Penna Sant'Andrea, Sant'Egidio alla Vibrata, Sant'Omero, Torano Nuovo;

e nei seguenti comuni compresi parzialmente:

Alba Adriatica, Arsita, Campli, Castel Castagna, Civitella del Tronto, Colledara, Giulianova, Isola del Gran Sasso, Martinsicuro, Montorio al Vomano, Pineto, Roseto degli Abruzzi, Silvi, Teramo, Torricella Sicura, Tortoreto, Tossicia.

L'olio extravergine di oliva "PRETUZIANO DELLE COLLINE TERAMANE" DOP deve essere ottenuto esclusivamente dalle seguenti varietà di olivo presenti nelle aziende ricadenti nei territori della relativa zona di produzione, iscritte nell'elenco degli oliveti e tenuto dall'organismo di controllo designato:

- Leccino, Frantoio e Dritta congiuntamente fino al 75%;
- il restante 25 % rappresentato da varietà locali minori , tra le quali sono maggiormente diffuse: il Tortiglione, la Carboncella e la Castiglionese.


La raccolta deve avvenire tra l'inizio dell'invaiatura ed il 10 dicembre direttamente dalla pianta, a mano o con mezzi meccanici, con una resa massima di kg 6500/ha (in annate particolarmente favorevoli tale resa potrà essere superiore, purchè venga preventivamente accertata dall'Organismo di controllo).

Il trasporto delle olive deve avvenire in cassette finestrate o bins in modo idoneo ad evitare danni al frutto; le olive raccolte devono essere conservate, fino alla fase della molitura, in recipienti rigidi ed areati in locali freschi, anch'essi areati; è vietato l'uso di sacchi per il trasporto e la conservazione.

La molitura deve obbligatoriamente avvenire entro due giorni dalla raccolta.

L'olio immesso al consumo deve possedere le seguenti caratteristiche:

  • Colore : giallo verdognolo
  • Odore : fruttato medio
  • Sapore : medio fruttato con media sensazione di amaro e piccante
  • Acidità massima totale espressa in acido oleico,in peso, non superiore a grammi 0,5 per 100 grammi di olio
  • Punteggio al Panel test > 6,5
  • Numero perossidi mcq02/kg < 12
  • K232 < 2,0
  • K270 < 0,20
  • polifenoli > 120 mmg/kg
  • acido oleico > 70%.

Il confezionamento dell'olio può avvenire solo in recipienti o bottiglie di capacità non superiore a lt. 5.

La C.C.I.A.A. di Teramo, quale organo di controllo designato, vigila sul rispetto del disciplinare della Denominazione di Origine Protetta "PRETUZIANO DELLE COLLINE TERAMANE" al fine di certificare i seguenti aspetti:
 

  • l'origine della produzione
  • il processo produttivo e di trasformazione
  • il prodotto ottenuto.


La Certificazione della D.O.P. viene rilasciata dalla C.C.I.A.A. dove operano:

  • l' Ufficio Controlli
  • il Panel Test
  • il Comitato di  Certificazione
  • il Comitato Ricorsi.
     

La scadenza per presentare le domande d'iscrizione al sistema di controlli della DOP "Pretuziano delle Colline Teramane", relativamente alla campagna olivicola 2020/2021, è fissata al 30 giugno 2020.

Il suddetto termine vale anche per le conferme annuali dei soggetti già iscritti.

Attenzione: il pagamento della quota annuale è obbligatorio per TUTTI gli iscritti:

Si comunica in proposito che, così come sancito dall Presidenza del Consiglio dei Ministri nella nota prot. 1256 del 14 aprile 2020,  dal 1° luglio la Camera di Commercio potrà ricevere solo pagamenti che transitano sulla piattaforma PagoPA; pertanto sarà possibile effettuare i pagamenti tramite bollettino di c/c postale (202648) fino al 25 giugno 2020.

 

Domanda di prima adesione 

Documenti da allegare e requisiti di base per iscrizione DOP

Domanda conferma annuale 

(allegare per entrambi i moduli le attestazioni di versamento della quota come da tariffario)

Piano di Controllo

Tariffario

Richiesta di recesso

Richiesta panel test di olio non destinato alla certificazione DOP

 

 

Riferimenti e contattiUfficio Agricoltura
tel. 0861.335223
e-mail:
 agricoltura@te.camcom.it

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 17 giugno 2020

 

Riferimenti normativi

LEGGE 3 agosto 1998, n. 313

Disposizioni per la etichettatura d'origine dell'olio extravergine di oliva, dell'olio di oliva vergine e dell'olio di oliva. (GU n.201 del 29-8-1998 )
note: Entrata in vigore della legge: 30-8-1998

Condividi questa pagina

- Inizio della pagina -
Il progetto Camera di Commercio di Teramo è sviluppato con il CMS ISWEB® di ISWEB S.p.A.