Camera di Commercio di Teramo

Contratti tipo / Clausole vessatorie

Logo CCIAA Teramo
RICERCA ASSISTITA
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Contratti tipo / Clausole vessatorie
Home CCIAA Teramo » Tutelare impresa e consumatore » Contratti tipo / Clausole vessatorie

Banca Dati Contratti Tipo


Pubblicata sul sito internet http://www.contratti-tipo.camcom.it/, gestito dall'Unione Italiana delle Camere di Commercio di Roma, la banca dati, consultabile gratuitamente on-line, di trenta contratti tipo che riguardano i seguenti settori: - turismo e trasporto; - artigianato (condominio); commercio; - edile; - locazione; - immobiliare; - servizi.

I contratti tipo consultabili sul predetto sito non sono obbligatori ma solo consigliati e tutelano sia il consumatore che l'impresa: - il consumatore può essere certo che in essi non ci sono clausole vessatorie; - l'impresa può trarne benefici sia in immagine che in fidelizzazione del cliente.

I contratti finora pubblicati, ai quali nel corso degli anni se ne aggiungeranno altri fino ad arrivare ad una quasi completa copertura di tutti i settori economici, recepiscono tutte le normative aggiornate in tema di diritto di recesso.

Riferimento normativo: Articolo 2, comma 2, lettere h) e i), legge n. 580/1993.

 

Clausole vessatorie

 

Sono ritenute vessatorie quelle clausole che creano una situazione di squilibrio tra un consumatore ed una ditta fornitrice di beni o servizi, od un qualsiasi professionista, relativamente ai diritti e doveri derivanti dal contratto.

Non e' la buona fede della ditta o del professionista ad essere messa in dubbio. E' stabilito semmai un principio per cui non possono venire determinati a carico del consumatore squilibri significativi tra i diritti e gli obblighi derivanti dal contratto. Il consumatore che si trova a dover accettare un contratto, infatti, non puo' essere obbligato a sopportare conseguenze eccessive a seguito di questa sua accettazione.

 

Le clausole vessatorie dei contratti tra professionista e consumatore sono oggi disciplinate dal codice del consumo, D.Lgs. n. 206/2005, art.33 e segg.

Condividi questa pagina

- Inizio della pagina -
Il progetto Camera di Commercio di Teramo è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it