Camera di Commercio di Teramo

(FAQ: Diritto annuale) Quali sono le modalità per chiedere il rimborso del Diritto annuale?

Logo CCIAA Teramo
RICERCA ASSISTITA
Mentre digiti nella casella di ricerca la funzione di completamento automatico ti offre diverse soluzioni di ricerca
Domande e risposte (FAQ)
(FAQ: Diritto annuale)
Quali sono le modalità per chiedere il rimborso del Diritto annuale?
Si può presentare domanda di rimborso, in carta semplice recante la firma del titolare nel caso di imprese individuali o del legale rappresentante se trattasi di società.

La domanda può essere presentata:
La domanda di rimborso, presentata con le modalità di cui sopra, dovrà riportare il codice fiscale dell'impresa, nonchè le coordinate bancarie, comprensive del codice IBAN, sulle quali accreditare la somma da rimborsare, la motivazione del rimborso, indirizzo e numero di telefono.

Si dovrà allegare la copia del modello F24 e del documento d'identità del richiedente.
La richiesta di rimborso deve essere presentata, a pena di decadenza, alla competente Camera di Commercio entro ventiquattro mesi dalla data del pagamento.
In alternativa, sempre entro ventiquattro mesi dalla data del pagamento, è possibile compensare gli importi a credito per il diritto annuale vantati nei confronti della Camera di Commercio con eventuali debiti dovuti alla stessa Camera o ad altre amministrazioni.

Condividi questa pagina

- Inizio della pagina -
Il progetto Camera di Commercio di Teramo è sviluppato con il CMS ISWEB® di Internet Soluzioni Srl www.internetsoluzioni.it